Richiesta numero RCC

Richiedere qui il numero RCC per fatturare le prestazioni con un’assicurazione malattie

Formulari di richiesta e schede informative

Per maggiori informazioni sull’assegnazione del numero C rimandiamo al sito Entrate e uscite di numeri C per lavoratori dipendenti.

Vogliamo evidenziare che al momento servono fino a quattro settimane per evadere le nuove richieste pervenute (a condizione che sia corredata di tutta la documentazione richiesta).

Selezionare sull’elenco riportato qui di seguito il fornitore di prestazioni per il quale si intende richiedere un numero RCC o sul quale si desidera avere maggiori informazioni.

Centri di consegna di mezzi e apparecchi

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori.

I centri di consegna di mezzi e apparecchi sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 55 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Farmacie

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Le farmacie sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se il farmacista responsabile soddisfa le condizioni secondo l’art. 40 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Medici

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone.

Si prega di inviare una mail a zsr@sasis.ch se si desidera riattivare un proprio numero RCC sospeso.

Persone giuridiche
Condizione inderogabile: se l’azienda è una persona giuridica, occorre disporre di un’autorizzazione cantonale per esercitare come istituto a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) prima di richiedere l’assegnazione di un numero RCC. Quindi ci si potrà registrare al link indicato qui di seguito per richiedere l’assegnazione di un numero RCC: Online-Portal (persone giuridiche).

Attività lucrativa indipendente o socio/a in una società di persone
Se esercita attività lucrativa indipendente o in qualità di socio/a in una società di persone e se dispone inoltre di un’autorizzazione cantonale a proprio nome per esercitare a carico dell’AOMS potrà registrarsi al seguente link: Online-Portal (indipendente).

I documenti richiesti nella procedura di richiesta sono indicati nelle nostre schede informative in fondo alla presente pagina.

Il video dimostrativo al link indicato qui di seguito spiega come richiedere il numero RCC per via digitale (purtroppo questo video non esiste nella lingua desiderata):

Dal 1° marzo 2023 le domande per la propria categoria professionale non potranno più essere richieste in forma cartacea e dovranno essere richieste tramite il portale online. Per questo motivo le restituiamo il dossier cartaceo a nostro scarico.

 

Istituti che dispensano cure ambulatoriali effettuate da medici

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone.

Si prega di inviare una mail a zsr@sasis.ch se si desidera riattivare un proprio numero RCC sospeso.

Persone giuridiche
Condizione inderogabile: se l’azienda è una persona giuridica, occorre disporre di un’autorizzazione cantonale per esercitare come istituto a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) prima di richiedere l’assegnazione di un numero RCC. Quindi ci si potrà registrare al link indicato qui di seguito per richiedere l’assegnazione di un numero RCC: Online-Portal (persone giuridiche).

Attività lucrativa indipendente o socio/a in una società di persone
Se esercita attività lucrativa indipendente o in qualità di socio/a in una società di persone e se dispone inoltre di un’autorizzazione cantonale a proprio nome per esercitare a carico dell’AOMS potrà registrarsi al seguente link: Online-Portal (indipendente).

I documenti richiesti nella procedura di richiesta sono indicati nelle nostre schede informative in fondo alla presente pagina.

Il video dimostrativo al link indicato qui di seguito spiega come richiedere il numero RCC per via digitale (purtroppo questo video non esiste nella lingua desiderata):

Dal 1° marzo 2023 le domande per la propria categoria professionale non potranno più essere richieste in forma cartacea e dovranno essere richieste tramite il portale online. Per questo motivo le restituiamo il dossier cartaceo a nostro scarico.

 

Chiropratici

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi.
I chiropratici sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 44 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di chiropratica

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

A partire dal 01.01.2022 le organizzazioni di chiropratica sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 44a OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Ergoterapisti

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi.
Gli ergoterapisti sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 48 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di ergoterapia

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Le organizzazioni di ergoterapia sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 52a OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Dietisti

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi.
I dietisti sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 50a OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di dietetica

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Le organizzazioni di dietetica sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 52c OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Operatori di fitness: corsi e attrezzi LCA

Per la procedura di conteggio con le assicurazioni malattia serve un numero RCC. Il numero ci viene richiesto per Suo conto dal relativo servizio di certificazione. La preghiamo di rivolgersi direttamente al servizio presso il quale possiede una certificazione.

Norma «EMfit»
Contatto:
EMfit
Casella postale 121
4009 Basilea
Tel. 0842 77 00 77
info@emfit.ch
www.emfit.ch

Norma «Fitness-Guide Centri Fitness»
Contatto:
SFGV
Segreteria
3000 Berna
Tel. 0848 893 802
info@sfgv.ch
www.sfgv.ch

Norma «Fitness-Guide Fornitori di corsi»
Contatto:
BGB Schweiz
Segreteria
Katzenbachstrasse 221
8052 Zurigo
Tel. 044 300 60 60
info@bgb-schweiz.ch
www.bgb-schweiz.ch

Norma «Qualitop»
Contatto:
Qualitop
Casella postale
3000 Berna
Tel. 44 430 14 00
www.qualitop.ch

Norma «Fitsafe»
Norma «EMS[Safe]»
Norma «Course[Active]»
Norma «SN EN 17229:2019»

Contatto:
QualiCert AG
Aeplistrasse 13
9008 San Gallo
Tel. 071 246 55 33
info@qualicert.ch
www.qualicert.ch

Mutazioni

La preghiamo di notificare le modifiche concernenti il numero RCC già assegnato direttamente al servizio che ha rilasciato la certificazione.

Levatrice

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le autorizzazioni rilasciate dal Cantone sono condizioni necessarie per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi. Le levatrici sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 45 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di levatrici

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Le organizzazioni delle levatrici sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 45a OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Stabilimenti di cura balneare

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein.

Gli stabilimenti di cura balneare sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 40 LAMal (legge sull’assicurazione malattie).

Terapisti complementare

Per la procedura di conteggio con le assicurazioni malattie serve un numero RCC. Il numero ci viene richiesto per Suo conto dal relativo servizio di certificazione. La preghiamo di rivolgersi direttamente al servizio presso il quale possiede una certificazione.

ASCA
Fondazione Asca
St-Pierre 6A
Casella postale 548
1701 Friburgo
Tel. 026 351 10 10
www.asca.ch
stiftung@asca.ch

EMR
Registro di Medicina Empirica EMR
Casella postale 121
4009 Basilea
Hotline 0842 30 40 50
www.emr.ch

SPAK
NVS Associazione Svizzera di Naturopatia
Schützenstrasse 42
9100 Herisau
Tel. 071 352 58 80
www.nvs.swiss
nvs@nvs.swiss

APTN
APTN Association des Praticiens en Thérapies Naturelles
rue de la Plaine 13
1400 Yverdon-les-Bains
Tel. 024 426 67 40
www.aptn.ch
aptn@aptn.ch

Mutazioni

La preghiamo di notificare le modifiche concernenti il numero RCC già assegnato direttamente al servizio che ha rilasciato la certificazione.

Laboratori

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

I laboratori possono richiedere un numero RCC se soddisfano i criteri secondo gli art. 53 e 54 cpv. 3 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Logopedisti

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi.
I logopedisti sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 50 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto  esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di logopedia

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Le organizzazioni di logopedia sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 52b OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Neuropsicologi

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi.
I neuropsicologi sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 50b OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di neuropsicologia

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Dal giorno 01.01.2022 le organizzazioni di neuropsicologia sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 52d OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Infermieri

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi.
Gli infermieri sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 49 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di cure e d’aiuto a domicilio

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori.

Le organizzazioni di cure e d’aiuto a domicilio sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 51 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).
Case di cura

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori.

Le case di cura sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 39 cpv. 1 LAMal (legge sull’assicurazione malattie).

Fisioterapisti

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi.
I fisioterapisti sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 47 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di fisioterapia

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Le organizzazioni di fisioterapia sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 52 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Podologi

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi. A partire dal 01.01.2022 i podologi sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 50d OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di podologia

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Dal giorno 01.01.2022 le organizzazioni di podologia sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 52f OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Psicologi psicoterapeuti

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi.

A partire dal 01.07.2022 gli psicologi psicoterapeuti sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 50c OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Organizzazioni di psicologi psicoterapeuti

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Dal giorno 01.07.2022 le organizzazioni di psicologi psicoterapeuti sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 52e OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Ospedali

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori.

Gli ospedali sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 39 cpv. 1 LAMal (legge sull’assicurazione malattie).

Imprese di trasporto e di salvataggio

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori.

Le imprese di trasporto e salvataggio sono autorizzate in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 56 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

Altri fornitori di prestazioni

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori.

Dentisti

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono attribuiti al Cantone nel quale vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più Cantoni occorre richiedere un numero RCC separato per ciascun Cantone. Le relative autorizzazioni cantonali per esercitare a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) sono condizioni preliminari per ottenere il numero RCC. I fornitori di prestazioni autorizzati ad esercitare la professione durante un periodo di 90 giorni devono presentare al posto dell’autorizzazione cantonale una conferma con la quale il Cantone certifica che è stato adempiuto l’obbligo di annunciarsi.
I dentisti sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS se soddisfanno le condizioni secondo l’art. 42 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).

In base all’art. 2.2 del rapporto esplicativo sulla modifica della OAMal e della OPre redatto dall’UFSP (www.bag.admin.ch/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-revisionsprojekte1.html#-761047810) occorre distinguere tra personale medico che svolge attività lucrativa indipendente e personale medico impiegato. Solo il personale medico che esercita attività professionale indipendente è considerato come fornitore di prestazioni che può esercitare direttamente a carico dell’AOMS con diritto di fatturazione. Pertanto sarà possibile assegnare l’autorizzazione AOMS solo a queste persone. Il personale medico impiegato non è invece considerato fornitore di prestazioni ai sensi della LAMal. Può fornire prestazioni nell’ambito di un rapporto di impiego in strutture ambulatoriali o nelle relative organizzazioni, ma il fornitore di prestazioni responsabile e con diritto di fatturazione è sempre la struttura ambulatoriale o l’organizzazione quale persona giuridica.
Istituti che dispensano cure ambulatoriali effettuate da dentisti

I numeri RCC semplificano la fatturazione delle prestazioni con tutti gli assicuratori malattia in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Una volta ottenuto il numero RCC si è dispensati dal dover dimostrare a ogni singolo assicuratore di possedere la necessaria autorizzazione e qualificazione. Il numero RCC deve figurare sulla fattura per il paziente o l’assicuratore.

I numeri RCC sono assegnati a un soggetto giuridico (persona giuridica) per la sede in cui vengono dispensate le prestazioni. Se le prestazioni vengono dispensate in più sedi occorre richiedere un numero RCC separato per ciascuna sede. Se non vi è una sede, occorre richiedere un numero RCC per ciascun Cantone in cui si dispensano prestazioni. Qualsiasi cambiamento del soggetto giuridico o della sede va comunicato immediatamente al Registro dei codici creditori. Alle persone dipendenti si assegna un numero di controllo (numero C).

Gli istituti che dispensano cure ambulatoriali effettuate da dentisti sono autorizzati in qualità di fornitori di prestazioni a carico dell’AOMS (assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie) se forniscono le loro prestazioni facendo ricorso a dentisti che adempiono le condizioni dell’art. 42 OAMal (ordinanza sull’assicurazione malattie).